Dadi

Il gioco dei dadi, in inglese “craps”, ha delle origini molto antiche. Secondo alcuni addirittura, questo gioco veniva praticato anche ai tempi dei romani. Questo gioco presenta delle regole molto semplici che molto probabilmente hanno contribuito alla loro popolarità. Il Craps, si caratterizza per la presenza di due tipologie di giocatore, il lanciatore e lo scommettitore. Il primo si occupa di lanciare i dadi, il secondo, invece, esegue le scommesse. Lo scommettitore può eseguire delle puntate sul lanciatore o contro di lui, effettuando determinate previsioni sull’esito finale del lancio dei dadi. Nei prossimi paragrafi proveremo a scoprire insieme quali sono le regole che sono alla base dello svolgimento di questo gioco.

IL GIOCO DEI DADI

Le regole del gioco dei Dadi

Come dicevamo pocanzi il gioco dei dadi si basa su delle regole piuttosto semplici, se non addirittura elementari. Si gioca con 2 dadi che vengono lanciati dal giocatore che è anche il lanciatore. Se il punteggio totalizzato dalle due facce dei dadi è pari a 7 oppure a 11, il tiratore consegue una vincita che si chiama “Naturale”. Se il risultato della somma delle due facce è pari a 2, 3 oppure a 12, il giocatore subisce una perdita e tale situazione prende il nome di “Craps”. Se, invece, si ottengono numeri dei risultati pari a 4, 5, 6, 8, 9 o 10 (nel corso del primo lancio), il tiratore dopo aver accumulato il punteggio, ottiene il diritto ad eseguire un altro lancio che gli può consentire di conseguire una vincita, se si riconferma lo stesso risultato. In caso contrario, egli subirà una perdita.

Le versioni del craps nei Casino Online

Questo gioco, reperibile all’interno delle migliori piattaforme per il gambling online dei casino Aams, presenta diverse versioni. Una di queste, per esempio, si chiama “Chuck a Luck”. Si tratta di un gioco americano che viene praticato in un tavolo, dove vi sono raffigurate sei facce dei dadi e che prevede l’utilizzo di tre dadi. Ogni scommettitore esegue la propria puntata su un numero, il banchiere si occupa di lanciare per 3 volte dei dadi e vince chi ha puntato sui tre numeri usciti. Nel momento in cui un numero esce, per due volte consecutive, il valore della vincita si triplica. Se esce per tre volte, la vincita viene pagata per quattro volte la puntata. Un’altra versione del gioco dei dadi si chiama Par. Essa viene praticata con 5 dadi e un bussolotto il cui utilizzo è facoltativo. L’obiettivo di questo gioco è quello di totalizzare 25 punti o anche più. I giocatori che realizzano dei punteggi inferiori al 24 perdono la mano e devono pagare a la scommessa che viene moltiplicata per il valore che manca per ottenere il punteggio di 24. Provate a fare il vostro gioco all’interno dei casino online Aams, magari sfruttando gli ottimi bonus di benvenuto messi a disposizione, se effettuerete la registrazione di un account di gioco e il versamento di un importo minimo che viene richiesto dalla piattaforma in cui avete intenzione di giocare.